A Kaufmann il premio A.S. 2011

La premiazione a Ferrara il prossimo 6 Giugno 2011

                  

         

Si svolgerà a Ferrara, il 6 Giugno prossimo, la cerimonia di premiazione della VIII edizione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo.
Il Premio, istituito nel 2003 per iniziativa dell’azienda Fassa Bortolo, leader nel settore delle soluzioni innovative per l’edilizia, e della Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara, ha cadenza annuale e viene assegnato all’opera progettata da professionisti singoli o studi di architettura o ingegneria che meglio esprime i principi della sostenibilità su cui si basa la manifestazione.
In questa VIII edizione del Premio si è registrata la partecipazione di 150 iscritti di cui 67 per la sezione Opere Realizzate e 83 per la sezione Tesi di Laurea; nella sezione Opere Realizzate si sono iscritti progetti provenienti da ben 27 nazioni di tutti i continenti.
La giuria del Premio è stata presieduta anche per questa edizione dal Prof. Thomas Herzog ed è stata composta da 2 architetti stranieri di fama internazionale e riconosciuta esperienza nel settore, l’Arch. Francine Houben (Mecannoo architects, Olanda) e l’Arch. Francisco Mangado (Mangado y Asociados, Spagna), da un docente della Facoltà di Architettura di Ferrara, il Prof. Nicola Marzot e dal segretario del Premio, Prof. Gianluca Minguzzi.
Vincitore della Medaglia d’Oro 2011 è Hermann Kaufmann (Austria) con il progetto per i nuovi uffici amministrativi della Mayr Melnhof – Kaufmann  mentre condividono il secondo posto il progetto di Peter Rich-Micheal Ramage (Sud Africa-UK) e quello del noto studio berlinese Sauerbruch Hutton (Germania).
Tra le segnalazioni troviamo anche Eduardo Souto De Moura con il museo Paula Rêgo.
Qui di seguito l’enco completo dei progetti premiati nelle due sezioni:


OPERE REALIZZATE DA PROFESSIONISTI


Vincitore – Medaglia d’Oro


Nuovi uffici amministrativi Mayr Melnhof – Kaufmann 
Architekten Hermann Kaufmann           


Nuovi uffici amministrativi Mayr Melnhof – Kaufmann, Austria  

Menzioni speciali – Medaglie d’Argento


Mapungubwe Interpretation Centre
Peter Rich Architects – Michael Ramage – John Ochsendorf

        

Mapungubwe Interpretation Centre, Sud Africa


Museo Brandhorst
Sauerbruch Hutton Architects (Matthias Sauerbruch, Louisa Hutton, Juan Lucas Young)

                   

Museo Brandhorst, Germania

         

Segnalazioni

        

Impianto sportivo universitario dell’Università Tecnica Svizzera
Dietrich | Untertrifaller | Stäheli
 
Sede della Energie Steiermark
Ernst Giselbrecht + Partner ZT GmbH

     

Museo Paula Rêgo
Eduardo Souto de Moura

         

Museo Paula Rêgo, Portogallo

      
Biblioteca a cielo aperto
KARO*

       

Jardín Social Timayui
Giancarlo Mazzanti

 

Villa Romana La Olmeda
Paredes Pedrosa Arquitectos

      

Casa Mirador
PLUG Arquitectos

   

PROGETTI ELABORATI COME TESI DI LAUREA


Vincitori ex-aequo

                  

Parco dell’acqua di Terramar
Cristian Ballarin
Università degli Studi IUAV di Venezia


Riqualificazione energetica ed ecosostenibile di un centro minore: Navelli (AQ)
Chiara Marchionni
Università degli Studi dell’Aquila


Menzioni speciali

     

Riqualificazione del sistema fluviale non perenne: il fiume Sabarmati a Ahmedabad
Piyas Choudhuri
Centre for Environment Planning & Technology  – CEPT University (India)


Rifunzionalizzazione ed efficientazione energetica del Forte Portuense
Silvia Cimini
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”


Postato nella categoria: Premio Architettura Sostenibile.

Lascia un commento