Centro d’infanzia Z.I.P. a Padova

arch. Luisa Fontana, FONTANAtelier 

                   

 

Il centro d’Infanzia, promosso dal Consorzio Z.I.P. di Padova per i figli dei lavoratori della zona industriale, accoglie 80 bambini da 3 mesi a 6 anni.  Collocato in posizione strategica rispetto ai flussi veicolari legati alle attività produttive dell’area, in adiacenza ai parchi Roncajette e Fenice, il centro è dotato di ampio parcheggio e di pista ciclopedonale.

Lo schema planimetrico si basa sull’organizzazione del modello pedagogico, sull’ottimizzazione delle risorse ambientali e del comfort interno. L’architettura asseconda il processo di crescita del bambino sviluppando l’idea di un sistema cellulare in continua evoluzione. Le aule a forma di “bozzolo” sono rivolte a sud verso il parco e si dispongono radialmente attorno al giardino interno. Lo spazio tra le aule accoglie i dormitori, mentre sul fronte nord sono collocati l’ingresso, i servizi generali e la centrale tecnologica.



Dal punto di vista energetico la struttura adotta soluzioni bioclimatiche avanzate, fonti di energia rinnovabile e materiali a basso impatto ambientale. Le aule rivolte a sud, sono dotate di “serre solari”: chiuse d’inverno,  accumulano calore creando una zona buffer, mentre d’estate, aperte e ventilate, evitano fenomeni di surriscaldamento. Al centro delle aule si trova la particolare struttura troncoconica che, oltre ad ospitare i servizi igienici dei bambini, ha la funzione di “camino di ventilazione”.

L’involucro ad alte prestazioni (con isolamenti superiori a 20 cm e vetri a tripla camera) e l’assenza di ponti termici, annullano le dispersioni dell’edificio. L’uso di vetri selettivi basso emissivi e di pergolati ombreggianti con vegetazione a foglia caduca garantiscono il controllo solare nelle vetrate a sud. Le aule sono  realizzate in cemento armato spruzzato in modo da favorire lo scambio termico diretto con l’ambiente.

All’esterno, le aule, sono caratterizzate da mosaico con inserti artistici che riproducono disegni fatti dai bambini nelle diverse età. La copertura verde garantisce un miglioramento del microclima interno all’edificio.



Gli impianti sono ad elevata efficienza e controllati mediante un sistema di Building Automation; è stato progettato un impianto di ventilazione meccanica con elevato recupero di calore e un impianto a pompa di calore con sonde geotermiche, profonde 100 m, che alimenta un impianto a pannelli radianti utilizzato sia per il raffrescamento che per il riscaldamento degli ambienti.   Sono stati inoltre realizzati un impianto solare termico con collettori di tipo piano, in grado di soddisfare più del 60% del fabbisogno di acqua calda sanitaria,  e un impianto fotovoltaico da 7.2kWp costituito  da pannelli monocristallini ad alta efficienza. L’acqua piovana viene riutilizzata per l’irrigazione e l’alimentazione delle cassette dei WC. La scuola è certificata in classe A, secondo le norme nazionali, con un fabbisogno energetico di energia primaria per la climatizzazione invernale  inferiore a 7kWh/mc anno.


           

CREDITI

 

Localizzazione
Padova, Italia


Progetto
arch. Luisa Fontana, FONTANAtelier 
(L.Andrean, L.Locci, A.Giglio, M.Lanni, M.Pegoraro, B.Bobice, M.Meneghini, A.Lebosi, A.Simonato)


Progetto Strutture-Impianti e Consulenza sostenibilità
ARUP Italia
 (M.Teora, A. Angotzi,  P.Guarisco, F.Collier, E.Barzaghi, G. Natale, A.Quinterio, N.Carofano, C.Peli, C.Buzzi, S.Ferrero, G.Brogiolo, V.Sirago, S.Settecasi, E.Stramare, A. Rossi, A. Mastrodicasa )


Acustica
Studio di Acustica Tombolato e Cordeddu


Direzione Lavori
Luisa Fontana (FONTANAtelier)


Direzione operativa edile
L. Andrean


Direzione operativa strutture e impianti
ARUP Italia


Direzione di cantiere
A. Giacomelli


Impresa esecutrice
A.t.i.: Costruzioni edili PARPAJOLA Spa,  con S.V.E.C. Società Veneta Edil Costruzioni Spa, De Santis Impianti Srl


Capo cantiere
A. Dalla Mutta


Data Inizio lavori

2009 (Progetto 2007-2008)


Data Fine lavori
2010



Postato nella categoria: Progetto del mese.

2 Risposta a Centro d’infanzia Z.I.P. a Padova

  1. Misia scrive:

    Ciao! Seguite anche il sito http://www.andymag.com/ è molto interessante e si trovano interviste a personaggi del mondo della creatività a 360°!


Lascia un commento